Svizzera, gli editori: “Spegnere la pubblicità sulla tv pubblica”

Stop alla pubblicità sulla televisione pubblica… svizzera. È quanto chiedono gli editori svizzerotedeschi, precisando che le radio e le televisioni elvetiche di servizio pubblico dovrebbero essere sottoposte a un modello di tipo britannico, dove la pubblicità è riservata soltanto ai media privati. Secondo gli editori, la Società svizzera di radiotelevisione dovrebbe ripartire la sua programmazione su un numero ridotto di canali. Dovrebbe inoltre abbandonare la lotta con i gruppi privati sul mercato della pubblicità, ha sottolineato a Zurigo il presidente degli editori svizzerotedeschi “Schweizer Medien”, Hanspeter Lebrument.