YouTube: allo studio un servizio a pagamento senza pubblicità

Lo rivela il Wall Street Journal. Sarebbe un grande cambiamento rispetto a un approccio centrato esclusivamente sulla pubblicità e che ha reso la controllata di Google il principale sito di video al mondo

29 ottobre 2014 – Novità in vista per YouTube, che starebbe lavorando a un nuovo modello di servizio a pagamento per i suoi video. Un grande cambiamento rispetto a un approccio centrato esclusivamente sulla pubblicità e che ha reso la controllata di Google il principale sito di video al mondo. A rivelarlo è il Wall Street Journal, secondo cui la nuova rotta è nelle mani di Susan Wojcicki, manager storico di Google che ha trascorso anni ad accuparsi di pubblicità per conto del motore di ricerca.

Da inizio anno, spiega il giornale finanziario, ha preso in mano le redini di YouTube e ora sta cercando nuovi modi per generare ricavi e profitti del sito, che Mountain View ha comprato nel 2006 per 1,65 miliadi di dollari. Una versione di YouTube a pagamento ma priva di inserzioni pubblicitarie andrebbe ad aggiungersi a quella esistente, dando agli utenti più scelte.